Curcuma

Torna agli estratti funzionali

Chiamarli ingredienti….non è sufficiente

Denominata lo “zafferano delle Indie”, la curcuma è un’antica spezia ricca di proprietà benefiche,

che negli ultimi anni ha raggiunto sempre più notorietà e diffusione in tutto il mondo!

Origini

La Curcuma longa è una pianta erbacea, dal cui rizoma si ottiene una spezia molto usata in cucina. Originaria dell’Asia sud-orientale e già conosciuta da Marco Polo nel 1280, deve il suo colore giallo-arancio alla Curcumina, polifenolo usato nell’antichità sia come colorante che come medicamento naturale.

Curcuma, la pianta di lunga vita

Anche la medicina moderna ha riconosciuto alla curcuma numerose virtù benefiche per il corpo.

Svolge un’importante funzione depurativa, supportando il nostro corpo nel processo di espulsione delle tossine.  La curcuma è inoltre un potente antiossidante, antiinfiammatorio e antibatterico naturale, molto utile a prevenire e lenire i sintomi dell’influenza. E’ molto preziosa per il cuore e per le funzioni gastriche, stimola le cellule cerebrali migliorando le capacità di memoria, ed è un ottimo alleato del metabolismo. Insomma, un vero e proprio farmaco naturale molto importante per il nostro organismo.

Per offrirti il miglior servizio possibile in questo sito utilizziamo i cookies, anche di terze parti a solo scopo statistico. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.