Dragon Fruit

Torna agli estratti funzionali

Chiamarli ingredienti….non è sufficiente

Pitaya, o frutto del drago, è un frutto dalla forma singolare che ricorda le fiamme del mitologico animale. Un frutto leggero ma con molte proprietà nutrizionali che lo rendono un alleato per il benessere del corpo.

Origini

Hylocereus undatus è una pianta della famiglia del Cactus originaria delle zone aride dell’America centrale (Messico, Guatemala, Costa Rica), è successivamente stata introdotta in Sud America e in altre zone del mondo come Vietnam e Thailandia. Secondo una leggenda il frutto di questa pianta è stato creato dai draghi migliaia di anni fa. Si racconta che, durante le battaglie con i draghi, dopo che questi venivano sconfitti, venisse cacciato questo particolare frutto e portato in dono all’imperatore, come simbolo di vittoria.

Dragon Fruit, il frutto della forza

Frutto ipocalorico ricco di micronutrienti e sali minerali: oltre alle vitamine C, B1, B2, B3 ed E offre buoni livelli di ferro, fosforo, calcio e potassio. Eccellente in contenuto di fibre. Un Frutto ricco di antiossidanti come il betacarotene, utili a prevenire la formazione di radicali liberi. E’ inoltre ricco di probiotici e ha un basso contenuto di colesterolo.

Per offrirti il miglior servizio possibile in questo sito utilizziamo i cookies, anche di terze parti a solo scopo statistico. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.