Ganoderma/Reishi

Torna agli estratti funzionali

Chiamarli ingredienti….non è sufficiente

Le sue proprietà benefiche gli hanno attribuito nei secoli il nome di fungo dell’immortalità.

Il ganoderma lucidum non è commestibile, ma sia la polvere di ganoderma o il suo estratto, sono utilizzati come integratori naturali molto efficaci per la salute.

Origini

Il Ganoderma è un  fungo, chiamato anche reishi, che cresce su arbusti di castagno o quercia, da primavera ad autunno. Molto ricco di tannini, è rinomato nei paesi orientali come Cina e Giappone, dove la coltivazione è abbondante e viene trasformato in preparati a uso medicinale. In particolare, la medicina tradizionale cinese attribuisce a questo fungo virtù che assicurano salute e longevità.

Ganoderma, un medicina naturale

Al Ganoderma sono stati attribuiti molti effetti salutari: svolge una generale azione antibatterica e antinfiammatoria, ha buone proprietà antiallergiche e di regolazione della pressione sanguigna. Alcuni princìpi attivi di questo fungo, i beta-glucani, agiscono sui livelli di colesterolo e di glicemia e migliorano la flora intestinale, quindi indirettamente regolano il sistema immunitario. Si tratta perciò di una sostanza che conferisce al corpo grandi capacità adattogene verso gli input che arrivano dall’ambiente esterno.

Per offrirti il miglior servizio possibile in questo sito utilizziamo i cookies, anche di terze parti a solo scopo statistico. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.