Blog

oolong

Tè Oolong, concentrato di benessere

L’oolong, chiamato anche tè blu  è un tipo di tè semiossidato prodotto in Cina e a Taiwan. “Wulong” significa letteralmente “drago scuro”.

Il tè Oolong si ottiene dall’infuso delle foglie di Camelia sinensis. 

Le foglie destinate alla produzione di tè oolong vengono fatte appassire al sole e poi macinate; rispetto al tè nero, i tempi di esposizione al calore sono inferiori e appena sufficienti per ossidare i margini fogliari. Dopo essere state lievemente essiccate, le foglie vengono sottoposte a movimenti rotatori, per favorire la fuoriuscita dei succhi cellulari. Iniziano così i processi fermentativi, che dai margini fogliari procedono a poco a poco verso l’interno. Al termine di questa fase, le foglie assumono un aspetto “a mosaico”, per la presenza di regioni fermentate di color rossiccio e di altre più verdeggianti. L’attività enzimatica e i processi fermentativi vengono immediatamente arrestati, sottoponendo le foglie a getti di aria caldissima.Successivamente vengono sottoposte a una modesta pressione rotante (come se venissero schiacciate da un mattarello) per 2-3 volte, quindi nuovamente essiccate.

Al termine del processo produttivo, si ottiene un tè semi-fermentato con caratteristiche intermedie tra il verde (preparato con foglie fresche) e il nero (essiccato e lasciato fermentare più a lungo).

Il tè oolong si avvantaggia delle proprietà salutistiche tipiche sia del tè verde che del tè nero:

  • Antiossidanti: conferitegli principalmente dai polifenoli quercetina e catechina. Questa funzione risulta potenzialmente utile in chiave anti-invecchiamento e antitumorale (si ipotizza che nelle donne il tè oolong contribuisca a ridurre il rischio di cancro alle ovaie). Inoltre, protegge varie molecole circolanti nel sangue e fondamentali per la salute umana, come le lipoproteine di trasporto dei grassi.
  • Stimolanti: grazie al discreto contenuto in caffeina, teofillina, teobromina e catechine, che nell’insieme sembrano avere un’azione sinergica nell’aumentare il metabolismo corporeo e la velocità di ossidazione dei grassi, esercitando un effetto positivo sulla riduzione del peso corporeo.
  • Ipolipemizzanti: assumere regolarmente questa bevanda può in qualche modo contribuire a ridurre l’assorbimento intestinale di colesterolo. In uno studio, il consumo di tè oolong da parte di un gruppo di persone ha aumentato l’eliminazione fecale di lipidi

L’oolong è tra gli ingredienti delle nostre nuove Tisane in capsule Keurig

Per offrirti il miglior servizio possibile in questo sito utilizziamo i cookies, anche di terze parti a solo scopo statistico. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.