Blog

Yoga? At home!

Anche voi contemplate l’idea di iniziare a praticare yoga, ma non sapete da dove iniziare? Srotolate i vostri tappetini, ecco 3 posizioni yoga di base!

Anche voi contemplate l’idea di iniziare a praticare yoga, ma non sapete da dove iniziare? Srotolate i vostri tappetini, ecco 3 posizioni yoga di base!

1. Posizione della ghirlanda (Malasana) La posizione della ghirlanda è una delle posizioni yoga base perfetta per favorire il recupero in seguito a infortuni a livello del ginocchio o della parte bassa della schiena. Questa posizione ha anche il vantaggio di tonificare l’addome e rafforzare il cuore, nonché di allungare le caviglie, la regione inguinale e la parte posteriore del busto.

2. Posizione delle mani sollevate (Urdhva Hastasana) La posizione delle mani sollevate si ottiene partendo da quella della montagna. Eseguire regolarmente questa posizione contribuisce a migliorare la funzione respiratoria e polmonare, aumentare l’energia e il benessere, potenziare il sistema cardiovascolare, nonché a calmarvi. Si tratta di una posizione utile per contrastare i sintomi della spossatezza, dell’asma e dell’indigestione.

3. Posizione della pinza in piedi (Uttanasana) La posizione della pinza in piedi ha diversi benefici: oltre a ridurre lo stress e la depressione lieve, allevia i sintomi legati alla spossatezza e all’ansia.

Per offrirti il miglior servizio possibile in questo sito utilizziamo i cookies, anche di terze parti a solo scopo statistico. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.